Prospettive e stakeholder

Il titolo finale di laurea in Scienze e Sicurezza Chimico-Tossicologiche dell'Ambiente (SSCTA) viene conferito a studenti che abbiano acquisito le conoscenze precedentemente elencate ed abbiano sviluppato la capacità di applicarle in contesti lavorativi specifici. Saranno pertanto in grado di risolvere problematiche chimico-tossicologiche connesse alla contaminazione ambientale in un rapporto di confronto con operatori nazionali ed internazionali, anche provenienti da ambiti scientifici diversi.

I laureati in SSCTA possono essere ammessi a sostenere l'esame di stato per l'iscrizione all'Albo professionale dell'Ordine dei Chimici, sezione B, titolo professionale di Chimico Junior.

Il laureato in Scienze e Sicurezza Chimico-Tossicologiche dell'Ambiente (SSCTA), anche in riferimento alle attività classificate dall'ISTAT, troverà sbocco occupazionale in imprese pubbliche o private, nei seguenti ambiti professionali: Specialisti nelle scienze della vita (biologi, biochimici, microbiologi e farmacologi); Professioni tecniche nelle scienze della salute (Tecnici di laboratorio di analisi cliniche, Tecnici di laboratorio biochimico e Tecnici dei prodotti alimentari) ed in particolare nell'industria farmaceutica; industria cosmetica, industria alimentare, Centri di studi e rilevazione tossicologica e ambientale, Università ed altri Istituti ed Enti pubblici e privati di ricerca, strutture del Sistema Sanitario Nazionale, Enti preposti all'elaborazione di normative sanitarie. Un ruolo professionale particolare può essere individuato nelle attività relative alla registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche (REACH). Rispetto agli altri corsi di laurea della classe L-29 attivati dall'Ateneo, il corso di laurea in SSCTA si distingue nettamente per i settori di impiego dei laureati, secondo i codici ISTAT elencati nell'Ordinamento.
Statistiche occupazionali (Almalaurea)
Percorsi consigliati dopo laurea
· Alimentazione e nutrizione umana - Università degli Studi di MILANO - https://alimentazionenutrizione.cdl.unimi.it
· Biotecnologie del Farmaco - Università degli Studi di MILANO - https://biotecnologiafarmaco.cdl.unimi.it
· Biotecnologie farmaceutiche - Università degli Studi di BOLOGNA - https://corsi.unibo.it/magistrale/PharmaceuticalBiotechnology
· Biotecnologie mediche - Università degli Studi di MILANO-BICOCCA https://www.medicina.unimib.it
· Ecotossicologia e sostenibilità ambientale - Università degli Studi di SIENA - https://ecotossicologia-ambiente.unisi.it/it
· Safety Assessment of Xenobiotics and Biotechnological Products - Università degli Studi di Milano - https://safetyassessment.cdl.unimi.it/en
· Scienze e Tecnologie Alimentari - Università degli Studi di MILANO - https://scienzealimentari-lm.cdl.unimi.it
· Tossicologia Chimica e Ambientale - Università degli Studi di NAPOLI "Federico II" - www.farmacia.unina.it/
Milano
Stakeholders

Il corso dialoga con il territorio attraverso consultazione con le organizzazioni professionali, produttive e di servizio - a livello locale, nazionale e internazionale.